IL TABARRO LIBRETTO PDF

DM's opera site. Composers Operas Links Forum About. Nel fondo il profilo della vecchia Parigi e la mole maestosa di Notre-Dame staccano sul cielo rosso. Sempre nel fondo, a destra, sono i caseggiati che fiancheggiano il lungo-Senna e alti platani lussureggianti. Il barcone ha tutto il carattere delle consuete imbarcazioni che navigano la Senna. Il timone campeggia in alto della cabina.

Author:Disar Gukazahn
Country:Chile
Language:English (Spanish)
Genre:Relationship
Published (Last):4 April 2019
Pages:354
PDF File Size:20.26 Mb
ePub File Size:16.39 Mb
ISBN:114-8-15184-326-2
Downloads:26600
Price:Free* [*Free Regsitration Required]
Uploader:Kell



DM's opera site. Composers Operas Links Forum About. Nel fondo il profilo della vecchia Parigi e la mole maestosa di Notre-Dame staccano sul cielo rosso. Sempre nel fondo, a destra, sono i caseggiati che fiancheggiano il lungo-Senna e alti platani lussureggianti. Il barcone ha tutto il carattere delle consuete imbarcazioni che navigano la Senna. Il timone campeggia in alto della cabina. Su una corda sono distesi i panni ad asciugare.

Sulla porta della cabina, la gabbia dei canarini. Sulla sponda sta un carro con un cavallo, sacchi di cemento vi sono accatastati; gli scaricatori salgono dalla stiva col loro sacco pesante sulle spalle e lo portano sul carro.

Der Kahn ist mit dem Kai durch einen Landesteg verbunden. Michele, mit erloschener Pfeife, steht regungslos am Steuer und betrachtet die untergehende Sonne. Ti sembra un gran spettacolo? Un giro ancor! Du denkst an alles, du gute Seele!

Noch eine Runde! Wenn wir uns nicht anstrengen, liegen wir hier fest, und Margot geht mit einem andern aus. Che cosa? La bacia: Giorgetta gli porge la guancia e non la bocca.

Ho quel che ci vuole. Sentirete che vino! Entra nella cabina. Michele begibt sich zum Schiffsraum und steigt hinunter. Probiert den Wein! Spicciati, Talpa! Si va a mangiare! O Luigi, ancora una passata.

Ragazzi, si beve! Qui, tutti insiem, lesti! Tutti attorniano Giorgetta che distribuisce i bicchieri. Ma certo, vino alla compagnia! Qua, Talpa! Al Tinca! A voi, prendete! Beeil dich, Maulwurf! Zelt zum Essen! Hetz mich nicht! Ha, dieser Sack bricht mir noch das Kreuz! Gott, diese Hitze! He, Luigi, noch eine Runde! Trinkt, Jungens! Hier, alle schnell hierher! Schnell, macht schon! Im Wein finden wir Kraft zum Weitermachen! Hier, Maulwurf! Giorgetta mesce di nuovo al Talpa. Bevo al padron! Vien qua.

Giorgetta schenkt Maulwurf nochmals ein. Der kommt zur rechten Zeit. Ai suoi ordini sempre, e gamba buona.

Io ti prendo in parola. Il Tinca e Giorgetta ballano. Luigi e il Talpa si tappano le orecchie alle stonature dell'organetto. Il Tinca non riesce a prendere il passo d'accordo con Giorgetta. Stockfisch kann mit Giorgetta nicht den richtigen Schritt halten. Luigi balla con Giorgetta; questa si abbandona languidamente fra le braccia di Luigi.

Michele appare dalla stiva. Il suonatore se ne va. Luigi e gli altri scaricatori scendono nella stiva, mentre Michele si avvicina a Giorgetta.

Partiremo la settimana prossima? Michele kommt aus dem Schiffsraum. Si ode una sirena lontana di rimorchiatore. Sirene eines Schleppdampfers in der Ferne. Non sembra un grosso arancio questo sole che muore nella Senna?

Cerca di suo marito e non lo lascia. Che hai? Che guardi? Oh, der rote Septembersonnenuntergang, ein Hauch vom Herbst! Sieh doch, da ist Frettchen! Michele forschend anblickend. Mein Lieber, du bist nicht gut gelaunt. Was hast du?

Was schaust du so? Warum sagst du nichts? Einige Midinettes, che escono da una casa di mode, Io attorniano. Midinetten, die aus einem Modehaus kommen, umringen ihn. Der Harfenspieler setzt sich auf einen kleinen tragbaren Schemel und bereitet sich zum Spielen.

Michele, ohne zu antworten, geht den Kahn entlang und macht sich daran, ein Anlegetau besser festzumachen. Primavera, primavera! Le ragazze comprano la canzonetta. Das ist die Geschichte von Mimi!

Ha sulle spalle una vecchia sacca gonfia di ogni sorta di roba raccattata. Michele, dopo di aver salutato con un gesto la Frugola si allontana ed entra nella cabina. Faceva proprio pena. Er tat mir wirklich leid. Ah, Giorgetta, guarda; un pettine fiammante! Se lo vuoi, te lo dono.

Guarda, guarda! Trine e velluti, stracci, barattoli. Vi son confusi gli oggetti strani. Strane reliquie, i documenti di mille amori. Gioie e tormenti quivi raccolgo senza distinguere fra i ricchi e il volgo. Ach, Giorgetta, schau doch: ein nagelneuer Kamm! Schau her, schau her! Seltsame Reliquien, die Zeugnisse von tausend Liebschaften! Freuden und Sorgen sammle ich hier, ohne zwischen reich und arm zu unterscheiden.

Vuoi saperla la sua filosofia? Ron, ron, ron: meglio padron in una catapecchia che servo in un palazzo. Che narravi?

ATUL GAWANDE LETTING GO PDF

T as in Il Tabarro – Puccini A to Z

It is the first of the trio of operas known as Il trittico. It is close to sunset in Paris, and the stevedores work unloading Michele's barge. Giorgetta, Michele's wife, asks her husband if she can bring wine to the workers. He agrees but does not join them because she refuses his kiss.

ASW608 MANUAL PDF

As the curtain rises, Michele, the skipper, seated close to the tiller, can be seen steadily gazing at the wondrous sunset. His unlighted pipe is hanging from his lips. From the hold to the wharf, longshoremen come and go, backs bent under heavy bags, and singing their customary song:. Now and then there comes from the river the whistle of the passing tugs.

Related Articles